Clima e territorio nelle marine di Salve

Il Salento si può visitare in ogni periodo dell’anno, anche se i mesi ritenuti ideali per i turisti sono maggio, giugno e settembre ma anche aprile ed ottobre. In questi mesi il tempo è eccellente e si evita il caldo afoso e secco dei mesi estivi: in estate per sfuggire al caldo eccessivo, si può trovare sollievo nelle vicne campagne o sulle incantevoli spiagge.

Limpido, cristallino, trasparente, lo splendido mare di Pescoluse

Nelle marine di Salve, in particolare, anche l’inverno è un buon periodo: esse anzi risultano essere una meta ideale perché qui gli inverni sono miti e poco piovosi, talvolta soleggiati, con temperature medie che si aggirano sui 10-12°C, mentre nelle regioni interne sono generalmente più basse.
Nelle marine di Salve l’estate è piacevole e bella, calda e soleggiata, con talvolta brezze diurne che stemperano il calore; queste estreme regioni dell’Italia meridionale, sono infatti interessate durante l’estate dai venti caldi che arrivano dal nord Africa; in estate le temperature medie sono attorno ai 25-27°C lungo la costa e di 30-34°C nelle aree interne.

Il territorio attorno a Salve, è caratterizzato da fiumi di modestissima portata, piccolissimi torrenti quasi, dato il clima piuttosto arido del paese. Qui sarà possibile rilassarsi e rigenerarsi lontano dalla frenesia del mondo moderno, con un simpatico pic nic all’aria aperta o una piacevole passeggiata a cavallo; e se si è fortunati, magari si potrà ammirare qualche gru, l’airone grigio, o il volo del germano reale, del tarabuso, della ghiandaia marina.

Solo una piccola parte del territorio attorno alle marine di Salve è boscosa; i gruppi di pini, querce e faggi crescono soprattutto nell’interno, dove sono esposti alle correnti umide. In queste zone regna una natura incontaminata, e l’aria pulita e il clima mite rendono piacevole il soggiorno tra graziose masserie circondate magari da qualche sopravvissuto dolmen.

La macchia mediterranea, con querce da sughero, lentischi, lecci e altre specie sempreverdi si presta a indimenticabili passeggiate ma anche ad escursioni più impegnative; in questo territorio, percorsi escursionistici per tutti i gusti si snodano tra rigogliose campagne ricoperte di uliveti e vigneti, magari tra borghi antichi.
Si va da itinerari adatti a tutta la famiglia, come sentieri tematici o percorsi didattici e naturalistici, a escursioni più impegnative per i più esperti.

Non è raro trovare varie piante legnose in questi territori, come ulivi, una delle principali colture del paese, viti, mandorli, fichi e carrubi. Arbusti ed erbe costituiscono la formazione naturale propria delle zone attorno alle marine di Salve e qui, durante un giro in bici, muovendosi ai margini delle strade di campagna e dei sentieri e respirando aria fresca e sana, si potrà godere dello splendido paesaggio interrotto ogni tanto da muretti a secco.

Vedi anche:  Meteo Torre Vado Salento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *