Pescoluse Bandiera Verde 2014 nel Salento

Le spiagge della Puglia hanno fatto il pieno di bandiere verdi, in particolare nel Salento: non è il risvolto ecologico dell’area, ma un’altra eccellenza, la capacità di accogliere i bambini.

Il sondaggio condotto dal mensile nazionale "Ok, salute e benessere", svoltosi tra centinaia di pediatri italiani, è stato condotto valutando stretti parametri di sicurezza e tranquillità: ha visto intervistati ben 400 esperti dell'infanzia impegnati a scegliere le migliori spiagge e località balneari della Puglia e delle altre regioni italiane, per le famiglie con bambini, e ha dato i suoi frutti. Anche per il 2014 sono state confermate le spiagge e i lidi di Gallipoli, Otranto e Marina di Pescoluse.

Queste le località più adatte ai bambini e in particolare a Pescoluse è stato premiato non solo l'arenile ampio, ma anche il fatto di avere una certa distanza fra gli ombrelloni, la presenza di squadre di soccorritori e bagnini, la vicinanza di gelaterie e bar. Un'attenzione particolare è stata data alla composizione della sabbia di Pescoluse, che è risultata fine e digradante dolcemente nel mare, caratterizzato da fondali bassi e acque chiare e pulite: tutto come richiesto dai rigidi parametri di "Ok, salute e benessere". Eventi appropriati -come eventi teatrali, laboratori creativi, concerti e proiezioni di cartoon- e strutture ricettive adeguate, completano il quadro dell’ottima accoglienza di Pescoluse.

Spiaggia di Pescoluse

Spiaggia di Pescoluse

Infine, la località "bandiera verde" di Pescoluse, oltre alla spiaggia, è dotata di diverse strutture pensate per la famiglia: ristoranti e pizzerie con menù particolari, studiati appositamente con varie alternative adatte ai piccini, e parchi giochi per l'intrattenimento di bambini e adulti.

In vari anni sono cambiati sia i pediatri ai quali è stato somministrato un questionario, sia i criteri di individuazione delle spiagge, scegliendo di volta in volta località `mondane´, cioè dove fossero presenti attrezzature turistiche rivolte sia ai genitori che ai bambini; località `incontaminate´, in cui la natura prevalesse sulle strutture turistiche; località con svariate attrezzature turistiche; località dotate della `bandiera blu´. Dei risultati ottenuti da Pescoluse, ci si stupisce ben poco, dunque: sono anni infatti che in questa zona del Salento si lavora in questa direzione, tra spiagge attrezzate e sicure, aree giochi ampie, strutture di legno o morbide, con importanti requisiti di sicurezza, che offrono ampi spazi e attrezzature adatte a tutte le fasce di età nonché alle eventuali "diversità", e infine servizi a misura di bambino e di famiglia.

Bandiera verde Pescoluse

Bandiera verde Pescoluse

Per bambini e ragazzi tra i 7 e i 18 anni, a Pescoluse tra animazione, attività ludiche, balli e laboratori, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Gli intrattenimenti studiati per questa fascia d'età si susseguono per tutto il periodo estivo, con servizi di animazione messi a disposizione da metà giugno alla fine di agosto.

Inoltre l'aria che si respira a Pescoluse è molto balsamica e salutare, grazie alle sconfinate campagne che la circondano, oasi di tranquillità e sicurezza, perfette per passeggiate a piedi, per svagarsi nelle zone di gioco e per fare magnifici pic-nic nelle aree attrezzate. Ricche di sentieri semplici da trovare e accessibili a tutti, sono arricchite da indicazioni su come tenersi in forma e sono comodamente percorribili, anche in bicicletta, perché i sentieri sono ampi e curati. Lungo di essi si possono ammirare fiori, orchidee e olivi secolari.

Per i bambini fino a 6 anni si cercano maggiormente tranquillità e natura incontaminata, che a Pescoluse non mancano. Fino a 3 anni il bambino gioca da solo, e fino ai 6 il compagno di giochi preferito è il genitore, per cui le spiagge di Pescoluse in mezzo alla natura, spesso in paradisi terrestri, sono l'ideale.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.